Il laboratorio di vita quotidiana preistorica - Archeocamuni

Il laboratorio di azioni di vita quotidiana preistorica

L'atelier delle azioni di vita quotidiana preistorica fa parte dei laboratori del Ronco di Capo di Ponte.

Modalità operative

I laboratori di Archeocamuni: gli alunni al lavoroPremessa una breve dimostrazione da parte dell'animatore, per circa 45 minuti, in due sezioni separate possono operare contemporaneamente due classi, per un totale di 55 allievi. Ciascun allievo dispone di un posto di lavoro proprio, che scambierà spontaneamente con altri non appena esaurite le azioni previste. In tal modo, tutti gli allievi lavorano contemporaneamente ed eseguono a rotazione tutte le attività.

Principi e obbiettivi

L'esperienza viva dell'azione manuale fa emergere problematiche tecniche, stimola riflessioni, promuove tentativi e suscita soluzioni, delineando i meccanismi del progresso tecnologico e le relazioni causa-effetto su cui si fondano.

Le azioni

I laboratori di Archeocamuni: il motto

Il principio ispiratore dei laboratori: SE SENTO, DIMENTICO / SE VEDO, RICORDO / SE FACCIO, IMPARO

I laboratori di Archeocamuni: la tessitura

Tessitura su ricostruzioni di telai verticali preistorici (sperimentazione dei movimenti per conseguire intrecci, verifica dei risultati, definizioni lessicali).

I laboratori di Archeocamuni: l'accensione del fuoco

Tentativi di accensione del fuoco con i procedimenti preistorici delle pietre focaie e dei bastoncini rotanti (corretta e coordinata esecuzione di movimenti, intuizione empirica delle leggi fisiche di termica e meccanica).

I laboratori di Archeocamuni: la levigatura della pietra

Levigatura della pietra finalizzata alla realizzazione di asce litiche.

I laboratori di Archeocamuni: la macinatura dei cereali

Macinazione di cereali per farina con l'uso di macine e macinelli in pietra. Produzione di polveri coloranti con macinazione di ocre.